18 giu 2018

DALTON BIOTECNOLOGIE PARTECIPA AL XII CONVEGNO NAZIONALE “BIODIVERSITA’, AMBIENTI, SALUTE”

Nell’ambito del XII convegno nazionale sulle biodiversità, tenutosi dal 13 al 15 Giugno 2018 presso l’Università degli studi di Teramo ed intitolato “Biodiversità, ambienti, salute”, Dalton Biotecnologie ha presentato due importanti progetti di ricerca. Il primo riguarda l’impiego di batteri malolattici autoctoni nella produzione di Montepulciano d’Abruzzo senza solfiti e viene condotto grazie alla collaborazione con la Cantina di Orsogna (CH) e la facoltà di Bioscienze e Tecnologie Agro-Alimentari e Ambientali dell’Università di Teramo. Il progetto è stato finanziato dalla Regione Abruzzo e rientra nel POR-FESR 2014-2020 Asse I “Linea di azione 1.1.4 – Sostegno alle attività collaborative di R&S per lo sviluppo di nuove tecnologie sostenibili, di nuovi prodotti e servizi.”

Il secondo progetto è intitolato “Studio delle popolazioni di batteri lattici associate alla mozzarella prodotta nell’Agro Pontino: Indagine Preliminare” ed è stato condotto anch’esso in collaborazione con l’università di Teramo.

Per maggiori informazioni potrete consultare i nostri profili Twitter e LinkedIn

torna su

10 mag 2018

DIVISIONE ENOLOGIA – DALTON SPERIMENTA UN PROCESSO INNOVATIVO INDUSTRIALE PER LA FERMENTAZIONE MALOLATTICA

Nell’ambito del POR-FESR 2014-2020 ASSE I, la Dalton Biotecnologie insieme all’Università degli Studi di Teramo e alla Cantina Orsogna hanno dato vita ad un progetto innovativo dal titolo “Sviluppo e validazione di un processo innovativo industriale per la fermentazione malolattica con microrganismi autoctoni in vini Montepulciano d’Abruzzo biologici senza solfiti aggiunti”.
Il progetto si propone di sviluppare un dimostratore pilota di applicazione industriale di colture di batteri malolattici autoctone, isolate da uve abruzzesi, da utilizzare in vini Montepulciano d’Abruzzo, di validarne l’efficacia stilando specifici protocolli di utilizzo all’interno della cantina e di realizzare l’exploitation industriale con un apposito studio della sostenibilità economica industriale.

PROGETTO MALOLATTICI

torna su

08 mar 2018

Biological Customized Solutions

Sul numero di Febbraio di International Dairy Magazine è stato pubblicato un nuovo editoriale preparato dai nostri tecnologi; l’articolo tratta dei vantaggi che scaturiscono da una corretta gestione dei processi biologici all’interno delle aziende del settore lattiero caseario. In questo numero troverete anche una nuova uscita della nostra campagna pubblicitaria per mozzarella e paste filate.

torna su

08 gen 2018

CAMPAGNA PUBBLICITARIA DALTON

Siamo lieti di comunicare che sulla copertina del n°5 di European Dairy Magazine  e all’interno dell’uscita di Dicembre di International Dairy Magazine, due tra le maggiori riviste del settore lattiero caseario, è stata pubblicata la nostra campagna pubblicitaria sulle colture starter per pasta filata e mozzarella per l’anno 2017/2018. All’interno di International Dairy Magazine è presente anche un interessante articolo redazionale sulle caratteristiche ed i vantaggi dell’utilizzo delle Colture Starter SP.

 

torna su

13 ott 2017

DALTON ENTRA A FAR PARTE DEL POLO DI INNOVAZIONE AGIRE

Per ribadire e promuovere ulteriormente la propria immagine di azienda di alto profilo tecnologico anche sul territorio regionale, DALTON ha deciso di aderire alla Società Consortile AGIRE – AGroIndustria Ricerca Ecosostenibilità, soggetto gestore del Polo di Innovazione Agroalimentare per la Regione Abruzzo.

Il Polo è composto da 134 soci rappresentanti aziende agricole, agroalimentari ed agroindustriali che effettuano trasformazione primaria,  servizi per l’agroindustria, produzione di macchinari ed attrezzature per il settore, produzione di energia da biomassa, produzione di  materia prima e ideazione di packaging, oltre ad Università  e Centri di ricerca aventi almeno una sede nella territorio abruzzese. Il Polo AGIRE è un diffusore di innovazioni nel settore agroindustriale, che trasforma le esigenze del mercato interno ed internazionale in proposte sintonizzate con il valore della domanda di prodotti e servizi agroindustriali. Il Polo AGIRE è attivo nel mercato interno ed internazionale con proposte di alto valore di innovazione e qualità. Le aziende che lo compongono sono altamente competitive nelle produzioni e nei servizi, e con una rete di collaborazioni all’interno del Polo e con altri Poli internazionali, consentono ad AGIRE di essere protagonista delle innovazioni del settore. Le offerte di servizi e prodotti del Polo si diffondono nei maggiori canali dei mercati internazionali, rispondendo ed anticipando le esigenze della clientela con proposte riconosciute innovative, di alta qualità e in sintonia con i trend dei consumi del momento, quindi apprezzate dal trade e dai consumatori.

Visitate la pagina a noi dedicata sul portale del Polo AGIRE per avere ulteriori informazioni

 

torna su